Percorsi naturalistici Isola Rèunion

Réunion è praticamente sconosciuta come lo sono le sue meraviglie naturali e paesaggistiche. Priva di un turismo di massa è strettamente legata alla scarsità di spiagge; tuttavia, sono giustamente compensate dalla straordinaria magnificenza del suo paesaggio montano, che con i suoi monti e le sue gole proibitive offre ottime “palestre” per gli amanti del trekking proponendo tracciati simili a quelli del Nepal o della Nuova Zelanda, ricordando però che a Rèunion si è ai tropici.

Ben distribuiti sul territorio agenzie per escursionisti, poiché, dato il passato geologico di Réunion sia quelli esperti che i principianti possono compiere decine di escursioni di uno o più giorni tra cui il vulcano e gli anfiteatri naturali di Cilaos, Salazie e Mafate.

Il terreno si presta anche alle escursioni in mountain bike: i vélo tout terrain o VTT si possono reperire facilmente per mezza giornata o una giornata intera. Le immersioni, lo snorkelling, la balneazione e altre attività acquatiche, si concentrano nella zona di St-Gilles-les-Bains, dove si trovano anche gli unici punti adatti per il surf.

Se amate l’avventura potrete anche cimentarvi nell’esilarante canyoning, che consiste nel calarsi a corda doppia da gole e scogliere in laghetti e lagune sottostanti.

Diciamo che a Rèunion la possibilità di divertirsi non manca senza rinunciare al lusso tipicamente francese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *